Recupero Dati su Nastri Magnetici

Il tuo backup è archiviato su nastri magnetici e non puoi ripristinarlo? La PhD Recovery può aiutarti.

Più di 200 nastri magnetici recuperati

Con oltre 13 anni di esperienza nel recupero dei dati, siamo specializzati nel recupero di Tape di qualsiasi modello e anno

Soluzioni secondo le linee guida del regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (GDPR)

Recupero Dati su Nastri Magnetici

Recuperação de Dados em Fitas
Recupero Dati su Nastri Magnetici

Il nostro servizio è dedicato a chi ha necessità di recuperare dati su Nastri Magnetici e, per qualche motivo, non è in grado di eseguire le procedure condivise dal produttore del software di backup o addirittura dal produttore dei nastri di backup.

La delusione di ricevere la notizia della perdita di un backup allocato su un supporto offline (Nastri Magnetici – Tape) genera grande frustrazione per tutti i manager, e soprattutto per il team IT responsabile della custodia dei dati dell’azienda, poiché questo metodo di archiviazione dati non può fallire. Di solito finisce per essere l’ultima opzione per il ripristino delle informazioni da parte del team IT aziendale.

A volte, errori umani, errori di lettura del nastro, incidenti o disastri naturali, aggiornamenti di sistemi operativi e applicazioni come database e server di posta elettronica sono già possibili cause per cui il processo di recupero dei dati allocati nei nastri magnetici non va come previsto.

Quando si verifica un problema occasionale sul Tape, si consiglia di contattare il prima possibile un professionista dedicato a questo tipo di situazione, in modo che il recupero dei dati possa essere effettuato in modo rapido e sicuro.

Prendi in considerazione la possibilità di recuperare i dati con chi lavora in modo da risparmiare tempo e denaro.

+ 1
Anni di Esperienza Lavorativa
+ 1
Clienti Soddisfatti
+ 1
Dischi Rigidi Recuperati
+ 1
Data Center Recuperati
+ 1
Nastri (Tape) Magnetici Recuperati

Specialista in Recupero Dati su Nastri Magnetici | PhD Recovery

Le diagnosi avanzate della PhD Recovery sono svolte da professionisti specializzati nel recupero dati allocati su Nastri Magnetici e sono pronti a sviluppare una soluzione personalizzata per ogni progetto che richieda qualche tipo di differenziazione.

Conta su questo team di esperti per recuperare con successo i dati e soddisfare le richieste necessarie della tua azienda.

Lascia che la PhD Recovery dimostri che è possibile.

Attraverso un NDA (Non Disclosure Agreement) personalizzato per il tuo progetto, la PhD Recovery garantisce la totale riservatezza durante tutto il processo di recupero dei dati oppure possiamo utilizzare un NDA che la tua azienda ha sviluppato a tal fine.

Abbiamo una struttura fisica ampia e solida, un team di specialisti altamente qualificati, con accesso alle migliori e più attuali tecnologie, poiché il nostro laboratorio è completamente attrezzato per servire al meglio la tua azienda.

Siamo disponibili a lavorare al tuo progetto 24x7x365, poiché conosciamo l’importanza dei dati disponibili in un’azienda.

Recuperação de Tape
Recupero Tape

WorkFlow Recovery

sending

1ªFASE
Invio di Media o Upload di file

microscope

2ªFASE
Diagnosi
Avanzata

hardDisk-lgtSVG

3ªFASE
Riconstruzione e Recupero Dati

dad-lgtSVG

4ªFASE
Omologazione da Remoto e Rollback dei Dati

Problemi Comuni su Nastri Magnetici

Durata del Nastro

L'usura naturale dei componenti e il magnetismo del nastro possono avere un impatto negativo durante un tentativo di recupero.

Utenti Malintenzionati

Utenti malintenzionati con accesso all'ambiente di backup, che spesso sono dipendenti demotivati ​​con l'azienda.

Blackout

In alcuni casi provoca il danneggiamento dei dati e può anche provocare danni fisici all'hardware di lettura del nastro.

Sovrascrittura Dati

Sucede quando il backup da recuperare è stato sovrascritto da un altro backup scritto sullo stesso nastro.

Portabilità dei Dati

In alcune occasioni è necessario convertire il backup su un dispositivo diverso o anche su un nastro contenente una tecnologia più attuale, in modo che sia più facile l'accesso da parte del team IT.

Dati Corrotti

È un problema ricorrente nei Nastri Magnetici più vecchi, solitamente dovuto a un guasto nella sua struttura interna, derivante da problemi fisici, stimolati da fattori ambientali.

Drive Incompatibile

Diversi progetti sono legati alla necessità di recuperare i dati che si trovano su un nastro di cui il cliente non dispone più del drive per una corretta lettura.

Backup Set Incompleto

Esistono scenari in cui un backup completo richiede due o più nastri per essere archiviato correttamente. Si scopre che in molti casi uno dei nastri ha un problema che impedisce l'accesso ad altri nastri, poiché esiste una certa interdipendenza tra loro, impedendo così il recupero dei dati.

Software di Backup

In diverse occasioni il cliente ha bisogno di recuperare dati da un nastro di cui non conosce più il nome del software di backup che ha originariamente registrato i dati.

6 Consigli d'Oro per Chi Usa Nastri Magnetici

1.

Cerca di mantenere i nastri di backup a una temperatura compresa tra 16°C e 32°C;

2.

Quando possibile, conservare i nastri di backup in un ambiente in cui l’umidità relativa è compresa tra il 20% e l’80%;

3.

È molto importante avere uno stretto controllo nella protezione dei nastri da qualsiasi tipo di inquinamento, sia esso causato da polvere, gas corrosivi o fumo;

4.

Se il dispositivo si è bagnato, a causa di un incidente o addirittura di un disastro, cercare al più presto uno specialista, in modo da ricevere indicazioni vitali per questo tipo di evento;

5.

In nessun modo tentare di aprire il nastro con l’intenzione di pulire o fare una diagnosi senza avere la preparazione tecnica specifica per questo;

6.

Nel caso in cui sia necessario ripristinare, attivare sempre in anticipo il blocco di sicurezza fisica presente su tutti i nastri contro registrazioni future.

I Nostri Servizi di Recupero di Nastri Magnetici

Problemi Logici

Errore di ripristino, set di backup incompleto e attacco Ransomware

Problemi Fisici

Problemi fisici sulle unità di backup, funzionamento del nastro interrotto, avvolgimento rotto, motore del nastro interno compromesso, durata quasi esaurita, media danneggiata ed errori di lettura.

Portabilità dei Dati​

Quando il backup deve essere trasferito su una media più moderna.

Competenza Forense

Ripristinare i dati che sono stati conservati, in modo completo e strutturato, ad esclusivo uso giudiziario.

Hai Ricevuto Una Diagnosi Negativa?

PhD Recovery ist bekannt als die ultimative Lösung für hochkomplexe Fälle.

Principali modelli di Nastri Magnetici - Tape

Nastri LTO

Nastri DAT

Nastri DDS

Nastri DLT

Nastri SDLT

Nastri SLR

Nastri AT

Nastri TR

Nastri QIC

FAQ | Domande Frequenti

Domande tecniche

Nella stragrande maggioranza degli scenari, la registrazione dei dati su nastri magnetici viene eseguita utilizzando un software di backup. Partendo dal presupposto che i nastri siano in perfette condizioni e che l’ambiente originale sia stato preservato, il software di backup utilizzato per registrare inizialmente i dati è in grado di leggere un database specifico per supportare il processo di catalogazione, recuperando così i dati contenuti nel nastro.

Negli scenari in cui i nastri sono instabili o l’ambiente originale non è stato preservato, è probabile che il ripristino subisca un impatto negativo durante il processo di tentativo di recupero.

Siamo Sempre Online, clicca qui

  • Incidenti minori che causano impatti fisici indesiderati ai nastri;
  • Custodia inadeguata, causa di problemi nel suo meccanismo di funzionamento;
  • Nastri con settori danneggiati (Bad Blocks);
  • Set di backup incompleto.

Siamo Sempre Online, clicca qui

La PhD Recovery è specializzata nel recupero e ripristino dati su Nastri Magnetici e questi sono i modelli e tipologie di nastri più comuni che la PhD Recovery riceve per recuperare:

Nastro LTO 1

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 1 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2000
Capacità dati nativa: 100 GB
Capacità dati compressi: 200 GB
Velocità di trasferimento nativa: 20 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 40 (MB/s)
Funzione WORM: No
Funzione di crittografia: No
Funzione di partizionamento: No
Spessore del nastro: 8,9 µm
Lunghezza nastro: 609 m
Numero di tracce: 384
Memoria della cartuccia: 4.096 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 2

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 2 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2003
Capacità dati nativa: 200 GB
Capacità dati compressi: 400 GB
Velocità di trasferimento nativa: 40 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 80 (MB/s)
Funzione WORM: No
Funzione di crittografia: No
Funzione di partizionamento: No
Spessore del nastro: 8,9 µm
Lunghezza nastro: 609 m
Numero di tracce: 512
Memoria della cartuccia: 4.096 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 3

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 3 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2005
Capacità dati nativa: 400 GB
Capacità dati compressi: 800 GB
Velocità di trasferimento nativa: 80 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 160 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: No
Funzione di partizionamento: No
Spessore del nastro: 8,0 µm
Lunghezza nastro: 680 m
Numero di tracce: 704
Memoria della cartuccia: 4.096 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 4

Tipo: nastro magnetico per il backup e l’archiviazione di dati LTO 4 4
Anno di uscita: 2007
Capacità dati nativa: 800 GB
Capacità dati compressi: 1,6 TB
Velocità di trasferimento nativa: 120 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 240 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 6,6 µm
Lunghezza nastro: 820 m
Numero di tracce: 896
Memoria della cartuccia: 8.160 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 5

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 5 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2010
Capacità dati nativa: 1,5 TB
Capacità dati compressi: 3.0 TB
Velocità di trasferimento nativa: 140 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 280 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 6,4 µm
Lunghezza nastro: 846 m
Numero di tracce: 1280
Memoria della cartuccia: 8.160 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 6

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 6 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2012
Capacità dati nativa: 2,5 TB
Capacità dati compressi: 6,25 TB
Velocità di trasferimento nativa: 160 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 400 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 6,1 µm
Lunghezza nastro: 846 m
Numero di tracce: 2716
Memoria della cartuccia: 16.352 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 7

Tipo: nastro magnetico per backup e archiviazione dati LTO 7
Anno di uscita: 2015
Capacità dati nativa: 6,0 TB
Capacità dati compressi: 15,0 TB
Velocità di trasferimento nativa: 300 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 750 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 5,6 µm
Lunghezza nastro: 960 m
Numero di tracce: 3584
Memoria della cartuccia: 16.352 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 8

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 8 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2017
Capacità dati nativa: 12,0 TB
Capacità dati compressi: 30,0 TB
Velocità di trasferimento nativa: 300 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 750 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 5,6 µm
Lunghezza nastro: 960 m
Numero di tracce: 6656
Memoria della cartuccia: 16.352 byte
Durata: 30 anni

Nastro LTO 9

Tipo: nastro magnetico per backup LTO 9 e archiviazione dati
Anno di uscita: 2020
Capacità dati nativa: 18,0 TB
Capacità dati compressi: 45,0 TB
Velocità di trasferimento nativa: 400 (MB/s)
Velocità di trasferimento compressa: 1000 (MB/s)
Funzione WORM: opzionale
Funzione di crittografia: Sì
Funzione di partizionamento: Sì
Spessore del nastro: 5,6 µm
Lunghezza del nastro: 960 m
Numero di tracce: 6656
Memoria della cartuccia: 16.352 byte
Durata: 30 anni

La PhD Recovery è specializzata nel recupero dati su Nastri Magnetici di tutte le case produttrici e di tutti i modelli disponibili sul mercato. Se il modello che utilizzi non è nell’elenco sopra, non preoccuparti, il team di specialisti della PhD Recovery è in grado di recuperare tutti i modelli che sono già stati rilasciati.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Sì. Il backup su nastro è sicuramente ancora utile, in quanto è un metodo molto sicuro per garantire efficacemente il ripristino dei dati se necessario, soprattutto contro gli attacchi Ransomware, poiché il fatto che il backup su nastro sia offline impedisce che i dati allocati sul nastro magnetico vengano criptati, quindi è una fonte sicura per il ripristino.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Di solito sì, perché utilizziamo tecniche che riescono a superare alcune limitazioni imposte dal software di backup quando si tratta di gestire file che per qualche motivo non sono sani.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Sebbene i database utilizzino sempre tecniche avanzate per evitare questo tipo di problema, è ancora il tipo di file campione quando si tratta di corruzione, seguito da file di immagini e video.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Ci sono diversi vantaggi nel mantenere il backup dei dati su nastri magnetici, i principali sono:

  • Maggiore flessibilità nel mantenere una copia del backup fuori sede;
  • Riduzione dei costi energetici poiché i nastri archiviati non consumano energia;
  • Riduzione dei costi di archiviazione per il backup, poiché i nastri archiviano i dati in formato compresso;
  • Durata maggiore rispetto ai dati allocati sui HD;
  • Una maggiore protezione contro gli attacchi Ransomware, poiché il backup su nastro è offline, impedisce la crittografia dei dati allocati sul nastro magnetico, rendendolo una fonte sicura per il recupero.

Siamo Sempre Online, clicca qui

La durata di un nastro magnetico è molto legata a come viene immagazzinato nel suo luogo di custodia, cioè, se immagazzinato in un luogo sicuro e appropriato, in condizioni climatiche controllate, può avere una durata di oltre 40 anni.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Anche se il nastro è una forma di archiviazione molto forte e solida, ci sono casi in cui si verifica un’interruzione nel nastro magnetico. Questa interruzione è strettamente legata alla qualità dell’unità in cui è inserito il nastro. In uno scenario come questo, è importante effettuare una diagnosi avanzata, al fine di valutare la fattibilità del recupero dei dati allocati sul nastro magnetico contenente l’interruzione in questione.

Siamo Sempre Online, clicca qui

A differenza di tutte le altre forme fisiche di archiviazione dei dati, i nastri sono spesso più durevoli, il che significa che i nastri magnetici hanno meno probabilità di malfunzionamenti dopo un impatto indesiderato. Cosa totalmente diversa da un hard disk, che dopo una piccola caduta è già in grado di danneggiare e di conseguenza compromettere i dati.

Per qualsiasi problema relativo ad un nastro (tape), causato da una caduta o da un forte impatto, non esitate a contattarci, in modo da poter condividere alcune informazioni vitali e utili per questo tipo di situazione.

Siamo Sempre Online, clicca qui

Ecco le principali situazioni in cui il ripristino è possibile solo in un laboratorio specializzato nel recupero dati su nastri magnetici:

  • L’involucro del nastro o uno dei suoi meccanismi è rotto o smontato, impedendo il caricamento nell’unità a nastro.
  • Nei nastri LTO può capitare che il filo metallico, posto all’estremità del nastro, si allenti all’interno dell’involucro o addirittura si rompa.
  • Ci sono casi in cui il nastro si blocca nell’unità, è importante che venga gestito da un professionista qualificato o che ci spedisca l’unità con il nastro all’interno.
  • Il nastro non può essere catalogato dal software di backup per visualizzare e scegliere i file per il ripristino. Questo fatto accade spesso con i nastri più vecchi.
  • Il software di backup nella versione corrente non era compatibile con la lettura dei nastri registrati dalle versioni precedenti. Sorprendentemente questo accade con i nastri conservati per un lungo periodo ed è necessario ripristinare alcuni file. Problemi come questi sono anche molto evidenti nei backup del database eseguiti dagli agenti del software di backup sul server del database.
  • Errori di lettura dovuti a blocchi danneggiati trovati sul nastro.

Siamo Sempre Online, clicca qui