Recupera File Criptati da Ransomware

Se sei stato vittima di un attacco informatico da parte di un tipo di malware noto come Ransomware e, di conseguenza, i tuoi dati sono stati criptati? Il nostro team di specialisti in Server, Storage, Sistemi RAID, Database, Macchine virtuali e Nastri Magnetici può contribuire al recupero dei dati.

0 .00

Questo è l’importo risparmiato dai clienti che hanno optato per le soluzioni uniche di recupero dati di PhD Recovery, e non hanno negoziato con gli hacker.

Soluzioni secondo le linee guida del regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (GDPR)

Recupero Ransomware

recuperação-de-dados-ransomware
Attacco ransomware

Tutto ciò che i criminali informatici hanno bisogno per attaccare i sistemi di un’azienda e criptare tutti i dati è soltanto trovare un buco nel sistema di sicurezza delle informazioni.

Firewall con porte aperte, negligenza con gli allegati inviati tramite email e utenti amministrativi con password deboli sono solo alcune delle migliaia di falle di sicurezza in cui i cracker/hacker possono invadere una rete di server e computer.

A causa del gran numero di rinomate aziende attaccate negli ultimi anni, come Sony, Adobe ed eBay, possiamo concludere che il semplice fatto di essere connessi a Internet ci rende già possibili vittime di questi criminali informatici.

Le perdite finanziarie causate dagli attacchi informatici ammontano a miliardi di dollari. I riscatti vengono pagati utilizzando criptovalute (Bitcoin – BTC o Monero – XMR).

Quando pagano il riscatto, le vittime si rendono conto della grande difficoltà nel trovare e arrestare i criminali, poiché, a causa della non tracciabilità delle criptovalute, purtroppo non è possibile sapere chi o dove siano coloro che ricevono il denaro.

Gli importi addebitati dagli hacker variano a seconda delle dimensioni dell’azienda e dell’importanza dei dati. File server, database, server, storage e sistemi RAID sono sempre nel mirino dei criminali informatici, poiché allocano dati più sensibili alle aziende.

+ 1
Anni di Esperienza Lavorativa
+ 1
Clienti Soddisfatti
+ 1
Dischi Rigidi Recuperati
+ 1
Data Center Recuperati
+ 1
Nastri (Tape) Magnetici Recuperati

Specialista nel Recupero Ransomware | PhD Recovery

La capacità di creare tecnologie e soluzioni personalizzate per ogni progetto che richiede un approccio innovativo e dirompente, pone PhD Recovery in una posizione di riferimento nella risoluzione dei problemi causati dagli attacchi ransomware.

In tutti i progetti forniamo il nostro NDA (Non Disclosure Agreement), in cui è già in vigore il GDPR, dall’inglese General Data Protection Regulation, regolamento europeo che disciplina il modo in cui le aziende e le altre organizzazioni trattano i dati personali. La PhD Recovery garantisce riservatezza e sicurezza dei dati durante tutto il processo di diagnosi avanzata, recupero, ricostruzione e omologazione dei dati al proprio ambiente.

Se desideri utilizzare un NDA prodotto dalla tua azienda, possiamo esaminare l’accettazione con il nostro team legale.

img-ransomware
File criptati dal Ransomware

WorkFlow Recovery

sending

1ªFASE
Invio di Media o Upload di file

microscope

2ªFASE
Diagnosi
Avanzata

hardDisk-lgtSVG

3ªFASE
Riconstruzione e Recupero Dati

dad-lgtSVG

4ªFASE
Omologazione da Remoto e Rollback dei Dati

Riassunto della Soluzione per il Recupero Ransomware

La PhD Recovery dispone di un laboratorio specializzato, che fornisce un ambiente sicuro per lavorare con i file criptati da Ransomware. Anche se i tuoi dati si trovano su un server o un RAID, siamo pronti ad assisterti nel processo di ripristino e ricostruzione dei dati di interesse.

Per servirti al meglio, abbiamo un team multidisciplinare che opera 24x7x365. Indipendentemente dal giorno e dall’ora, i nostri specialisti sono a disposizione per aiutarti in ​​modo professionale e sicuro.

Classifiche di Google

4,9/5
4.9/5
Soddisfazione 100%

I Nostri Servizi per Recuperare Ransomware

Recupero Dati

Tutti i livelli di RAID, Server, Storage, Macchine Virtuali e Database

Ricostruzione dei Dati

Macchine Virtuali, Database e File di Backup Infetti da Ransomware.

Hai Ricevuto Una Diagnosi Negativa?

PhD Recovery ist bekannt als die ultimative Lösung für hochkomplexe Fälle.

Problemi Comuni

Vulnerabilità

Non disporre di alcun tipo di Firewall personalizzato per prevenire gli attacchi ransomware può facilitare l'accesso all'ambiente da parte degli hacker.

Porte Aperte

Molto comune in ambienti che non dispongono di una policy consolidata di gestione degli accessi remoti, lasciando così aperte le porte in modo compromettente e senza necessità.

Fare Clic su Link Dannosi

Quando si accede a siti dannosi, il malware viene installato automaticamente sulla macchina dell'utente, e ha lo scopo di facilitare l'accesso all'ambiente, in modo che gli hacker possano iniziare il processo di crittografia sia dei dati di produzione che dei dati di backup.

Fare Download di Programmi Craccati

Quando si esegue un cracker per ottenere una licenza "fake" di un software, si finisce per aggirare il sistema e lasciare buchi di sicurezza in modo che possano verificarsi più facilmente intrusioni. A volte il risparmio può essere molto costoso.

Inserire Media Esterne

Diffidare dei tipi di media che sono di dubbia provenienza, poiché di solito vengono forniti con malware già installato.

Sistema Operativo Obsoleto

Uno degli errori più grandi e comuni commessi dai professionisti è non aggiornare il proprio software.

Recuperare Ransomware? 6 Consigli d'Oro per la tua Azienda per Prevenire un Attacco Informatico

1.

Mantieni sempre aggiornato il sistema operativo dei server della tua azienda;

2.

Poiché i fine settimana e le vacanze lunghe sono i giorni più favorevoli per gli attacchi informatici, sarebbe interessante creare un sistema di backup diverso per questi giorni;

3.

Sviluppare una strategia in cui i dipendenti siano sempre in formazione e ricevano aggiornamenti sui protocolli di sicurezza, in modo che rimangano vigili e non facciano clic su collegamenti con promozioni dubbie o accedano a siti dannosi;

4.

Poiché i criminali hanno strategie molto ben orchestrate e, essendo esperti in attacchi informatici, è molto difficile prevenire i tentativi di intrusione, quindi una soluzione interessante è creare password complesse che siano difficili da scoprire;

2.

Poiché i fine settimana e le vacanze lunghe sono i giorni più favorevoli per gli attacchi informatici, sarebbe interessante creare un sistema di backup diverso per questi giorni;

5.

Investire nella sicurezza delle informazioni deve essere qualcosa di continuo nella tua azienda, monitorare i rischi è un modo per mantenere un ambiente più sicuro;

6.

Avere un team tecnologico esperto che sa come prevenire i problemi e che ha un robusto sistema di backup è essenziale nel mezzo di questo scenario estremamente delicato.

I Principali Tipi di Ransomware

È attualmente la modalità di Ransomware più attiva a livello internazionale, in cui crittografano i dati allocati su Server e Storage e, in cambio, richiedono un notevole valore di riscatto.

Questo è il peggior tipo di Ransomware conosciuto, poichè oltre a criptare i dati, gli hacker minacciano anche di divulgare i dati rubati su Internet se il pagamento del riscatto non viene eseguito entre poche ore o pochi giorni dopo l’attacco.

L’obiettivo principale di questo tipo di Ransomware è bloccare l’accesso ai dati che sono allocati sui volumi logici di Server e Storage, ma i dati non vengono criptati in modo efficace.

Questo tipo di attacco mira rallentare i Server e, dopo, falsificare un messaggio come se fosse un antivirus, consigliando l’istallazione di un programma per eliminare il virus, questo programma quando viene scaricato infetta l’intero Server, criptandolo e bloccandolo.

Perché Scegliere La PhD Recovery per Recuperare Ransomware?

Disponiamo di una tecnologia unica che ci consente di recuperare i dati attaccati da Ransomware e siamo ancora in continua evoluzione in modo che non ci siano casi in cui il ripristino non sia possibile.

Abbiamo i migliori esperti nel campo del recupero dati nel nostro team. Abbiamo una filosofia di non arrendersi mai e di persistere negli scenari più avversi nel recupero del Ransomware.

In un momento così caotico, come un attacco Ransomware, devi contare sull’aiuto di un’azienda seria che si prende cura dei dati dei suoi clienti.

Per garantire la riservatezza dei dati recuperati abbiamo a vostra disposizione un NDA (Non Disclosure Agreement), ma volendo utilizzare un modello sviluppato dalla tua azienda, non sarà un problema per noi.

Lascia che la PhD Recovery dimostri che è possibile.

FAQ | Domande Frequenti

Domande tecniche

Ransomware è un tipo di malware che, attraverso un processo di crittografia estremamente robusto, dirotta i dati e, come nel mondo reale, richiede un valore di riscatto affinché l’azienda interessata possa accedere nuovamente ai dati senza la crittografia applicata dopo l’attacco. In genere, i pagamenti dei riscatti vengono effettuati tramite criptovalute come Bitcoin.

Questo tipo di criminalità ha raggiunto proporzioni gigantesche negli ultimi anni, soprattutto dopo l’ascesa delle criptovalute, praticamente irrintracciabili, aumentando così il numero di attacchi in tutto il mondo.

Esistono attualmente quattro (4) tipi di ransomware che possono invadere e compromettere il tuo server:

  • Crypto Ransomware: È attualmente la modalità di Ransomware più attiva a livello internazionale, in cui crittografano i dati allocati su Server e Storage e, in cambio, richiedono un notevole valore di riscatto.
  • Doxware Ransomware: Questo è il peggior tipo di Ransomware conosciuto, poichè oltre a criptare i dati, gli hacker minacciano anche di divulgare i dati rubati su Internet se il pagamento del riscatto non viene eseguito entre poche ore o pochi giorni dopo l’attacco.
  • Locker Ransomware: L’obiettivo principale di questo tipo di Ransomware è bloccare l’accesso ai dati che sono allocati sui volumi logici di Server e Storage, ma i dati non vengono criptati in modo efficace.
  • Scareware Ransomware: Questo tipo di attacco mira rallentare i Server e, dopo, falsificare un messaggio come se fosse un antivirus, consigliando l’istallazione di un programma per eliminare il virus, questo programma quando viene scaricato infetta l’intero Server, criptandolo e bloccandolo.

Subito dopo i crimini informatici, gli hacker chiedono alle vittime di pagare il riscatto in criptovalute, in cui non sono tracciabili, e dopo inviano chiavi private per accedere ai file crittografati. Sappiamo che le chiavi non vengono sempre inviate, quindi bisogna valutare bene prima di negoziare direttamente con i criminali.

Difficilmente il tuo caso §e stato mirato ed esclusivo. La maggior parte degli attacchi avviene in modo casuale, tanto che una parte considerevole dei casi di attacchi informatici, derivano da click su link dannosi o dall’apertura di email che contengono allegati compromettenti, che non sembrano truffe, proprio per ingannare la vittima.

Un crimine informatico può verificarsi perché gli hacker stanno sfruttando una vulnerabilità nei sistemi operativi, browser o software presente nel loro ambiente e, a seconda del tipo di Virus Ransomware, l’attacco può propagarsi automaticamente ad altri server all’interno della tua rete (LAN), aumentando ulteriormente la portata del problema.

A volte, i criminali possono rimanere per settimane e persino mesi, semplicemente raccogliendo informazioni, in modo che dopo aver ottenuto tutti i dati di cui hanno bisogno, aspettino la migliore opportunità, di solito un fine settimana, una vacanza o durante la notte, che sono momenti in cui non è non ci sono attività e la probabilità che qualcuno si accorga dell’attacco è bassa.

Oggi, con i nuovi regolamenti del GDPR, tutto è diventato più serio, le leggi sono diventate più severe e, se c’è una perdita di dati, le sanzioni e i danni saranno molto maggiori.

Inoltre, la perdita di dati può essere un fattore decisivo per la chiusura delle porte della tua azienda, sia a causa della reputazione danneggiata, sia per la perdita di dati strategici, necessari per prendere decisioni più assertive.

Per questi motivi, considera la PhD Recovery per supportarti nel processo di recupero dei dati criptati da Ransomware.

1.Virus Data Recovery;
2.Malware;
3.TeslaCrypt;
4.Apocalypse;
5.BTCWare;
6.Purge;
7.Cerber;
8.Blackout;
9.LockerGoda;
10.Mircop;
11.Locky;
12.LockCrypt;
13.Filezilla;
14.FileCoder;
15.Patch;
16.Master;
17.Onion;
18.Nm4;
19.Emergency;
20.Ransomware Recovery;
21.Bad Rabbit;
22.Dharma;
23.Troldesh;
24.Ryuk;
25.Thanos Ransomware;
26.GoldenEye;
27.Jigsaw;
28.Reveton;
29.Script;
30.Spora;
31.Java;
32.Micro;
33.Gandcrab;
34.Crypto;
35.Cryptorbit;
36.CryptoDefense;
37.Locker;
38.Crilock;
39.GrandCrab;
40.Phobos;
41.Rapid;
42.PewCrypt;
43.Wannacry;
44.WannaCryptor;
45.Wcry;
46.Cryptowall;
47.REvil;
48.Sodinokibi;
49.GlobeImposter;
50.NotPetya;
51.Nemucod;
52.Matrix;
53.Crysis;
54.Scareware;
55.Doxware;
56.RaaS;
57.Petya;
58.Bitpaymer;
59.Combo;
60.CTB Locker;
61.DoubleLocker;
62.SamSam;
63.CryptoLocker;
64.Cesar;
65.Wasted;
66.Arena;
67.Lukitus;
68.Aleta;
69.Gryphon;
70.Nemesis;
71.Katyusha;
72.Unlock92;
73.Dharma;
74.Agl;
75.Cryptolocker;
76.FBI;
77.TorrentLocker;
78.Black Kingdom;
79.Full Disk Encryption;
80.ETH;
81.Stop Djvu;
82.CryptoLocker
83.Phoenix;
84.Ech0raix;
85.CONTI;
86.IOCP;
87.CryptXXX;
88.KeRanger;
89.LeChiffre;
90.LockerGoga;
91.DearCry;
92.Clop;
93.CTB Locker;
94.Egregor;
95.Xwx;
96.HEETS;
97.NotPetya
98.Petya;
99.Popcorn Time;
100.Spider;
101.ZCryptor;
102.Netwalker
103.Mailto;
104.Qwex;
105.Devos;
106.Crysis;
107.Emotet;
108.TrickBot;
109.Harma;
110.REvil
111.Sodinokibi;
112.Ragnarok;
113.DoppelPaymer;
114.Maze
115.Nefilim;
116.Snoop Dogg.

Fale com um especialista, clique aqui.

Nella stragrande maggioranza degli scenari, è possibile recuperare i dati criptati senza pagare il riscatto. Questo è tecnicamente fattibile grazie allo sviluppo interno di una tecnologia in grado di ricostruire i dati in modo integrale e strutturato.

Contatta il nostro team di esperti, in modo che possiamo analizzare se il tuo progetto è idoneo o meno a utilizzare la nostra soluzione esclusiva.

Il progetto può essere eseguito da remoto o fisicamente, portando all’indirizzo del nostro laboratorio avanzato il dispositivo di archiviazione contenente i dati infetti, in modo che uno degli specialisti possa eseguire in sicurezza la diagnosi avanzata e avviare il processo di recupero dei file colpiti dal Ransomware.

Contatta il nostro team di esperti, in modo che possiamo analizzare se il tuo progetto è idoneo o meno a utilizzare la nostra soluzione esclusiva.